menu +

News ed eventi recenti


8 q

Gaetana Jacono di Valle dell’Acate racconta la sua Sicilia con le nuove annate realizzate in collaborazione dell’enologo Carlo Casavecchia, un piemontese dal cuore siciliano. Valle dell’Acate è una distesa di vigneti in provincia di Ragusa tra Acate, Comiso e Vittoria… Read more…

8 q

Ecco la classifica dei nostri #PopWine dal Caciara al Prosecco Dirupo, la guida per bere bene senza spendere molto.

Il Frappato 2015 – Valle dell’Acate, Sicilia Read more…

8 q

La delicatezza di come Gaetana Jacono ha presentato a Milano il “Cerasuolo di Vittoria docg classico 2013” (60% di Nero d’Avola e 40% di Frappato) di Valle dell’Acate, abbinato ai paccheri al profumo di Sicilia secondo la sua personale ricetta, senz’altro è una conferma dell’intelligenza dei produttori di questo splendido vino siciliano di nominarla “Brand Ambassador”… Read more…

8 q

Gaetana Jacono e Valle dell’Acate. Siamo in centro a Milano, in corso Venezia, Palazzo Serbelloni, ma la casa di Gaetana Jacono ci accoglie trasponendoci in un’altra dimensione. Read more…

8 q

Costolette, cosciotto, spalla e carré: tanti tagli gustosi che rallegrano la tavola di Pasqua nel pieno rispetto della tradizione…

I PRODOTTI GIUSTI Un vino rosso siciliano è l’ideale per accompagnare l’agnello. Si tratta di Nero d’Avola al 70% e Frappato al 30% (Cerasuolo Vittoria Classico Docg, Valle dell’Acate

Read more…

8 q

Al minuto 3.16 Il Moro Limited Edition 2008 tra i vini consigliati per il Natale 2015.

La Festa nel bicchiere – Il Moro Limited Edition 2008

 

8 q

Il Moro Limited Edition 2008 Valle dell’Acate

Nero d’Avola in purezza e dal colore rosso granato profondo. Valle dell’Acate ha scelto di rendere omaggio a Il Moro Limited Edition 2008 proponendolo come regalo natalizio. Ideale per chi ama i vini eleganti e vellutati e dal profumo intenso. Dal colore rosso granato profondo, dal profumo di prugne mature e marmellata di ciliegie con sottofondo di spezie, vaniglia e cioccolato e dal sapore pieno, vellutato, caldo ed elegante…
Read more…

8 q

Bottiglie che fanno strage di cuori. Dalla Slovenia alla Sicilia […]

Il sorriso del Moro
Le tenute di Valle dell’Acate si compongono di sette terre con caratteristiche uniche. Dalla terra nera nasce il Nero D’Avola in purezza, battezzato Il Moro. Una tra le migliori espressioni del vitigno autoctono siciliano. Così, Il Moro in occasione del Natale si fa in tre, sia pure in edizione limitata. Per celebrare non solo le Feste, ma anche la vendemmia 2008, di cui oggi possiamo apprezzare la sua eccezionale resa in termini qualitativi dopo il breve affinamento in piccole botti di legno francese e il successivo in bottiglia.
Read more…

8 q

Conciati per le feste. Anche vini, champagne e liquori si presentano all’appuntamento con il Natale vestiti di nuovo. Con pack da regalo spesso limited edition […]

VALLE DELL’ACATE In un’elegante cassetta di legno l’azienda siciliana propone Il Moro Limited Edition 2008, di cui sono state prodotte solo 4000 bottiglie.
Read more…

8 q

Antipasto con bollicine o con bianco fermo? Secondi di carne obbligatoriamente in rosso, o no? Abbinare a ogni piatto il giusto vino è un’arte. Per non sbagliare (soprattuto a Natale), abbiamo chiesto consiglio a chi di questa arte ne conosce tutti i segreti: ecco cosa ci ha raccontato Gaetana Jacono, appartenente a una famiglia di viticultori da oltre sei generazioni, che gestisce assieme a Francesco Ferrari l’azienda vitivinicola Valle dell’Acate.

“Vivo tra Milano con la mia famiglia, e la Sicilia, nel ragusano, dove sono la mia famiglia d’origine e la mia azienda Valle dell’Acate. Perciò il mio pranzo di Natale ad anni alterni, sarà meneghino o ragusano, con i miei 7 vini prodotti in 7 diverse terre, che li rendono unici e trovano il giusto abbinamento in un’ampia varietà dei piatti.”

L’azienda Valle dell’Acate, infatti, sta portando avanti un progetto di valorizzazione del territorio e delle importanti tipicità della regione con il progetto “7 terre per 7 vini”, nella diffusione fuori confine della cultura enologica della propria terra e nell’adozione di metodi ecosostenibili…
Read more…

torna su