menu +

News ed eventi recenti


Alla fine del XIX secolo, Vittoria era un ricco e fiorente centro agricolo e vitivinicolo. Era anche particolarmente attivo nell’esportazione verso la Francia, quando Giuseppe Jacono decise di fondare la sua cantina. Oltre un secolo dopo, in quelle terre, Gaetana Jacono, che il padre avrebbe voluto farmacista, ha deciso di portare in campagna e in cantina la sua vulcanica personalità […] ma in questa occasione vi segnaliamo il Zagra 2015, frutto delle migliori uve di Grillo. Di color giallo paglierino brillante, è un vino che brilla per freschezza e mineralità… Read more…

Siamo in Corso Garibaldi, a poche centinaia di metri da Eataly, nel cuore pulsante di una metropoli che si apre sempre più al mondo e garantisce multiculturalità ed eclettismo a chiunque desideri restare o andare […] I piatti del menù tutto siciliano a base di salse Agromonte è stato debitamente annaffiato con i vini della Tenuta Ibidini, etichetta di Valle dell’Acate,  una delle realtà più in luce e intraprendenti nel panorama enoico della Sicilia sud orientale,  gestita da Gaetana Jacono, altro prodotto d’eccellenza di una terra votata tradizionalmente alle colture agricole… Read more…

Il buon vino cerca sempre la buona tavola e l’amabile conversazione. Un matrimonio del gusto che non sia suggellato dalla buona parola resta come incompleto. Forse, sarebbe da dire, diventa quasi inutile, perché rimane fine a se stesso. Un esercizio di stile. Magari anche ottimo. Ma nulla più. Condividere sapori e profumi della terra, insieme a pensieri e speranze, riflessioni, emozioni intorno alla tavola di Gaetana Jacono, solare e energica donna vigneron, nella “Casa del Gelso”, sua nuova “creatura”, appendice enogastronomica della Cantina Valle dell’Acate costruita dentro quella che era un tempo la casa colonica… Read more…

Salotto,  sala da pranzo, cucina a vista. Ambiente curato ma informale dentro la “Casa del Gelso”.  Mix di contemporaneo e antico (“le sedie del tavolo provengono da un avanzo di mobilio di famiglia”). Il progetto è di Gaetana Jacono,  inarrestabile donna del vino siciliana.  Anche se lei si divide fra  Milano (dove abita con il marito, nobile architetto lombardo), l’Isola e i viaggi per il mondo .  La  “Casa del Gelso”… Read more…

8 q

Alcuni studiosi di ampelografia ritengono che la vite crescesse spontaneamente in Sicilia molto tempo prima della venuta dei fenici e dei greci. I primi introdussero nella parte occidentale dell’isola, fra l’VIII e il VII secolo a.C., alcuni vitigni oggi considerati autoctoni…

[…] L’insolia o inzolia è coltivata in Sicilia dai tempi della colonizzazione greca che la diffusero anche sul litorale toscano dove ancora oggi è coltivata con il nome di Ansonica. “Il nome del vino – ci racconta Gaetana Jacono, responsabile di Valle dell’Acate – deriva dalla contrada Bidini… Read more…

8 q

C’è la terra gialla e la bianca, la nera, la rossa e quella color ocra, quella rosso arancio e infine quella nera con i ciottoli bianchi. Sono sette le terre di Valle dell’Acate, l’etichetta siciliana che ha dato vita a sette vini tipici per ciascun vigneto… Read more…

8 q

Gaetana Jacono Gola entra a far parte del consiglio di amministrazione della Banca Agricola Popolare di Ragusa, presieduto dal cavaliere del lavoro Giovanni Cartia.
Titolare della Cantina Valle dell’Acate Jacono Gola è oggi una delle protagoniste dello sviluppo economico del territorio… Read more…

8 q

Non solo bianchi. Tanti sono i vini rossi che si possono sorseggiare freschi in estate, in città come in riva al mare: ecco alcune proposte ideali nei mesi caldi – anche sul pesce.

[…] Valle dell’Acate Il Frappato
Fresco e prorompente, vivace e profumatissimo, il Frappato si serve fresco, come aperitivo o ad accompagnare i pesci della tradizione siciliana, ed è ottimo perfino con il sushi e il sashimi…

Read more…

8 q

WINGSPAN articoloA darmi lo spunto per l’articolo è ancora una volta l’azione più semplice che si possa fare al termine di una giornata di lavoro: aprire una buona bottiglia per sorseggiarla con lentezza e tranquillità. Il senso del vino, si sa, è anche quello di essere un messaggero di tante cose e, tra queste, forse la principale è di suscitare dei ricordi, in certi casi delle intuizioni. Sta di fatto che, questo vino mi ha riportato a un viaggio di parecchi anni fa in Sicilia, a Ragusa, dove alla ricerca di prodotti particolari, conobbi Gaetana Jacono, quella che oggi è considerata una delle “donne del vino” più dinamiche e competenti non solo di questa splendida Isola, ma dell’insieme dell’Italia enologica innovativa. Oltre che dai suoi vini, in particolare dall’allora sconosciuto Frappato (omonimo antico vitigno), rimasi colpito dai suoi capelli, dalla sua vivace intelligenza e, in particolare, lei molto giovane, dalla sua visionaria idea di far diventare quel vino un ambasciatore planetario, un motore attraverso il quale comunicare la positività della Sicilia e far crescere l’economia. Un “caterpillar” di ragazza, con un’idea fissa che, perfezionata con il tempo, si basava su un principio che, appunto, è trasversale al mio pensiero:  “l’innovazione si basa su piccole cose che fanno grandi cose”. Read more…

8 q

Gaetana Jacono Gola entra nel consiglio di amministrazione della Banca Agricola Popolare di Ragusa. Laureata in Farmacia con 110 e lode, Gaetana Jacono Gola dal 1993 dirige la parte commerciale, di marketing e di pubbliche relazioni di Valle dell’Acate. Nel gennaio 2003 è stata nominata consigliere di amministrazione dall’assemblea dei soci di Valle dell’Acate, carica che mantiene… Read more…

torna su