menu +

News ed eventi recenti


In Sicilia l’estate è melanzana, in tutte le sue forme e gusto. E quindi per la ricetta della settimana più estiva che c’è non posso che riproporvi un cult della cucina siciliana, il timballo di melanzane e il vino più “ragusano”: il Cerasuolo di Vittoria DOCGDue simboli che racchiudono l’essenza di Valle dell’Acate, del territorio e del legame con la terra, la natura e i suoi tesori. Le melanzane, il pomodoro, la ricotta salata e la terra rossa del Cerasuolo di Vittoria, unione perfetta tra Nero d’Avola e Frappato. Il Cerasuolo di Vittoria, al palato è cremoso, vellutato ma asciutto come il Nero d’Avola del nostro territorio di Valle dell’Acate; al naso sprigiona tutta la fragranza e i profumi del nostro Frappato, il lampone, la salvia, la liquirizia ma soprattutto vi inebrierà un profumo di viola… solo della nostra terra nera con ciottoli bianchi.
Il Frappato Valle dell’Acate è infatti riconoscibile ovunque.
D’estate però servite il Cerasuolo di Vittoria DOCG fresco, molto, anche a 14 gradi: sarà ancora più accattivante…

Read more…

Le 19 Corone e le 16 Golden Star di Sicilia

È oramai diventato il primo appuntamento con le Guide enologiche italiane: Vini Buoni d’Italia 2019 del Touring Club Italiano anche quest’anno anticipa tutti, e come sempre noi siamo pronti a raccontarvi i vini di Sicilia meritevoli di un premio. Read more…

Le Donne del Vino hanno selezionato storie al femminile di grappoli intrisi di magia. Noi vi diciamo com’è andata…

Le vigne con una storia alle spalle. Quelle che, immerse nella loro terra e nei loro profumi, hanno moltissimo da dire. Forse solo le donne hanno davvero la pazienza e la tenacia per ascoltarle, per scoprirne la saggezza gustosa e farla condividere. Ne può nascere un viaggio affascinante, tra i vigneti con oltre ottant’anni; come quello che, all’ultima edizione di Vinitaly, è stato non a caso organizzato dalle Donne del Vino, guidato dalla presidente Donatella Cinelli Colombini. Read more…

logo.jpgValle dell’Acate: unica cantina della provincia di Ragusa ad aderire a Cantine Aperte.

Domenica sarà possibile partecipare a laboratori enogastronomici, attività e visite guidate all’interno dell’azienda. Sarà inoltre disponibile anche il cofanetto celebrativo realizzato in occasione del 25° anniversario della manifestazione.

Read more…

Il Frappato è un vitigno interessantissimo ed è magistralmente interpretato da Gaetana Jacono e Francesco Ferreri di Valle dell’Acate.

La famiglia Jacono, oggi rappresentata da donna Gaetana, da ben sei generazioni si occupa di vino, in questo meraviglioso lembo di Sicilia che fa capo a Vittoria in provincia di Ragusa.

Read more…

Vinitaly 2018
09Apr
2018

COMUNICATO STAMPA

VALLE DELL’ACATE PRESENTA LE NUOVE ANNATE
E LA LINEA BELLIFOLLI PENSATA PER I MILLENNIALS

Domenica 15 – mercoledì 18 aprile, Fiera di Verona, viale del Lavoro 8
Padiglione 2 Sicilia, Stand 26 B-31 C

Verona, aprile 2018 – Edizione del Vinitaly ricca di novità per Valle Dell’Acate, azienda vitivinicola siciliana guidata da Gaetana Jacono e Francesco Ferreri, rappresentanti di due famiglie che da generazioni si dedicano al mondo del vino con passione, professionalità e tradizione.

Protagoniste le nuove annate 2017 di Zagra Sicilia D.O.C. Grillo e Il Frappato Vittoria D.O.C., frutto di una grande annata. In anteprima uno strepitoso Moro Sicilia D.O.C. Nero D’Avola 2015 con la Limited Edition 2015 e il debutto di Bellifolli, vini brillanti, freschi e di facile bevibilità, che strizzano l’occhio ad un pubblico più giovane ed espressione dei contrasti siciliani: la bellezza e la follia, la luce e l’ombra. Quattro vitigni importanti per la Sicilia, Insolia e Grillo unito allo Chardonnay per i vini bianchi, Nero d’Avola e Syrah per i vini da uve a bacca rossa.

Read more…

di Fabio Turchetti

Il territorio è quello dell’unica DOCG siciliana, il Cerasuolo di Vittoria della provincia ragusana. Siamo ad Acate: in un’azienda dell’Ottocento giunta alla sesta generazione e oggi modernamente condotta da Gaetana Jacono, anche se gli antichi edifici e lo storico palmento fanno ancora bella mostra di loro. Fra le tante intuizioni avute dalla cantina negli ultimi anni, cavalcando le molteplici tigri del vino moderno e comunque nel massimo rispetto della tipicità, c’è anche quella dell’immediatezza del consumo: sull’esempio del vitigno più diffuso da quelle parti, il “frappato”, da cui rossi di beva sempre fresca, schietta e spontanea.

Read more…

di Vincenzo Chierchia

Si chiama Bellifolli la nuova linea dei vini Valle dell’Acate di Gaetana Jacono. Sei generazioni di vino nella Sicilia ragusana. Confesso che ho una predilezione particolare per il Frappato di Gaetana Jacono, che si abbina in maniera eccezionale con piatti di pesce e richiama tanti enoturisti.

Read more…

Dal 18 al 20 marzo Valle dell’Acate partecipa a Prowein 2018.

Ci potete trovare all’interno di Merumpress, Halle 16, Stand E71.

 

A questo piatto ricco, ma cucinato in modo leggero, e di certo invernale, abbino il Bidis, chardonnay, un bianco di grande struttura, ma moderatamente alcolico e caldo che mantiene intatta la sua acidità e che, grazie alla nostra “terra bianca”, conserva la sua freschezza. La sua eleganza fa da contraltare ad un piatto tipico della tradizione contadina. In bocca grande equilibrio.

Bastoncini-di-polenta-con-lenticchie-e-pomodorini-secchi.jpg

Ingredienti
250 gr polenta
farina di mais
olio, qb
sale rosa dell’Himalaya, qb
320 gr lenticchie
1 sedano
1 carota
1/2 cipolla
pepe bianco, qb
un pezzettino di alga Kombu
80 g pomodorino secco di pachino (di alta qualità)

 

Read more…

torna su