menu +

News ed eventi recenti


I “Top 100” di Massobrio e Gatti, di scena a Golosaria, dal 27 al 29 ottobre, a Milano

Sono 40 i Fuori di Top e 21 le Cantine Memorabili, spicca il Piemonte, con ben 28 etichette premiate

Il Terre Siciliane Bianco “Il Coro di Fondo Antico” 2016 della cantina Fondo Antico di Trapani, tra i bianchi, il Capriano del Colle Rosso Riserva “Riserva degli Angeli” 2015 di Lazzari (Capriano del Colle, Brescia) tra i rossi, il Trentodoc Extra Brut Rosé Riserva 2014 di Maso Martis tra gli spumanti, il Moscato Passito di Noto 2017 di Feudo Luparello (Pachino, Siracusa) tra i passiti: ecco i “Top dei Top” della “Top Hundred” di Papillon di Paolo Massobrio e Marco Gatti, selezione che, da 16 anni, individua e premia 100 cantine mai premiate prima, protagoniste a Golosaria, a Milano, dal 27 al 29 ottobre.
“È lo specchio – spiegano Massobrio e Gatti – dell’Italia del vino, a cui sono stati aggiunti, da due anni, i “Fuori di top”: in questo caso cantine, per lo più piccole o piccolissime e spesso nuove, con vini eccezionali scoperti a chiusura della selezione effettuata con degustazioni collettive. In questo caso i 40 vini, sono stati promossi direttamente sul campo, quindi senza passare dalle degustazioni plenarie. A completare il quadro – si legge ancora – la scelta di 21 Cantine “Memorabili” che rappresentano quelle realtà storiche, già premiate con il Top Hundred, ma che vivono un costante miglioramento della loro offerta. E come cantine, in questo caso (quindi la produzione complessiva dei vini) meritano una citazione a sé stante. La Regione più presente è il Piemonte, seguita con 14 da Lombardia e Veneto.

Focus – La “Top Hundred” di Massobrio e Gatti

[…] SICILIA
Valle Dell’Acate Cerasuolo Di Vittoria Classico 2015

CONTINUA A LEGGERE

 

torna su