menu +

News ed eventi recenti


Valle dell'AcateAmo la musica, l’ascolto, appena posso, in qualsiasi momento della giornata.
Ho avuto la fortuna di crescere in una famiglia che mi ha insegnato a conoscerla, a comprenderla e apprezzarla. Nella nostra casa di Vittoria mio padre conserva e arricchisce con minuzioso e implicato amore una raccolta di strumenti nella “sua” stanza della musica. Per questo è stato naturale per me affiancare Milano Musica che da 25 anni regala a Milano, la città della mia seconda residenza, un programma che indaga con sapienza i linguaggi della musica contemporanea.

INTONARE LA LUCE, è il tema che quest’anno, attraverso la presentazione dei capolavori del compositore francese Gérard Grisey e di alcuni suoi nuovi brani in prima assoluta, vuole portare l’attenzione sul suo innovativo pensiero musicale che sovverte i paradigmi dell’avanguardia strutturalista attraverso l’indagine della natura intrinseca dei suoni, una sorta d’immersione in un mondo ignoto, fatto di infinite percezioni sonore che poi, appunto confluiranno a formare un suono compiuto. Valle dell’Acate arricchirà tre concerti, il 6, il 7 e il 14 novembre, con la degustazione dei vini che ben si accordano con la natura e la materia sonora di un musicista il cui sogno era intercettare la pulsazione profonda che accomuna le forme della natura e le forme dell’arte.
Sempre attraverso Milano Musica ho conosciuto, e subito sposato, il progetto Music Fund e così finalizzato il contributo solidale di Valle dell’Acate al trasporto degli strumenti musicali verso il Mozambico. Mi affascina il filo sottile che unisce la musica e il mare, in un intreccio di suoni e pause, silenzi. Ho anche immaginato questi strumenti che vivono la loro seconda vita, a bordo di una barca che percorre lentamente il suo viaggio attraverso luoghi e culture per arrivare lentamente, giorno dopo giorno a conquistare la meta.
Così la bottiglia è il frutto di un progetto lento e grande, che dalla terra e dal vigneto cresce e produce l’uva che si trasforma in vino messo in bottiglia, messaggera a sua volta della storia di un luogo, in viaggio su rotte sempre diverse, lungo il quale incontra luoghi e culture e li avvicina. Il mio amore per la musica ha portato Valle dell’Acate verso Music Fund. Ora Music Fund mi riporta al mare: musica, mare, vino sono i miei grandi amori, capaci di placare il mio animo e di contrapporsi a una vita sempre in movimento.
Sono i simboli della lentezza e della pazienza necessari per portare a compimento un grande progetto.

Gaetana Jacono

Read more…

torna su