menu +

Dicono di noi


8 q

C’è la terra gialla e la bianca, la nera, la rossa e quella color ocra, quella rosso arancio e infine quella nera con i ciottoli bianchi. Sono sette le terre di Valle dell’Acate, l’etichetta siciliana che ha dato vita a sette vini tipici per ciascun vigneto… Read more…

8 q

Gaetana Jacono Gola entra a far parte del consiglio di amministrazione della Banca Agricola Popolare di Ragusa, presieduto dal cavaliere del lavoro Giovanni Cartia.
Titolare della Cantina Valle dell’Acate Jacono Gola è oggi una delle protagoniste dello sviluppo economico del territorio… Read more…

8 q

Non solo bianchi. Tanti sono i vini rossi che si possono sorseggiare freschi in estate, in città come in riva al mare: ecco alcune proposte ideali nei mesi caldi – anche sul pesce.

[…] Valle dell’Acate Il Frappato
Fresco e prorompente, vivace e profumatissimo, il Frappato si serve fresco, come aperitivo o ad accompagnare i pesci della tradizione siciliana, ed è ottimo perfino con il sushi e il sashimi…

Read more…

8 q

WINGSPAN articoloA darmi lo spunto per l’articolo è ancora una volta l’azione più semplice che si possa fare al termine di una giornata di lavoro: aprire una buona bottiglia per sorseggiarla con lentezza e tranquillità. Il senso del vino, si sa, è anche quello di essere un messaggero di tante cose e, tra queste, forse la principale è di suscitare dei ricordi, in certi casi delle intuizioni. Sta di fatto che, questo vino mi ha riportato a un viaggio di parecchi anni fa in Sicilia, a Ragusa, dove alla ricerca di prodotti particolari, conobbi Gaetana Jacono, quella che oggi è considerata una delle “donne del vino” più dinamiche e competenti non solo di questa splendida Isola, ma dell’insieme dell’Italia enologica innovativa. Oltre che dai suoi vini, in particolare dall’allora sconosciuto Frappato (omonimo antico vitigno), rimasi colpito dai suoi capelli, dalla sua vivace intelligenza e, in particolare, lei molto giovane, dalla sua visionaria idea di far diventare quel vino un ambasciatore planetario, un motore attraverso il quale comunicare la positività della Sicilia e far crescere l’economia. Un “caterpillar” di ragazza, con un’idea fissa che, perfezionata con il tempo, si basava su un principio che, appunto, è trasversale al mio pensiero:  “l’innovazione si basa su piccole cose che fanno grandi cose”. Read more…

8 q

Gaetana Jacono Gola entra nel consiglio di amministrazione della Banca Agricola Popolare di Ragusa. Laureata in Farmacia con 110 e lode, Gaetana Jacono Gola dal 1993 dirige la parte commerciale, di marketing e di pubbliche relazioni di Valle dell’Acate. Nel gennaio 2003 è stata nominata consigliere di amministrazione dall’assemblea dei soci di Valle dell’Acate, carica che mantiene… Read more…

8 q

E’ con Wines for Landscape, un progetto pilota nato dalla collaborazione tra la Strada del Cerasuolo di Vittora, le aziende Planeta, Cos, Arianna Occhipinti e Valle dell’ Acate e il corso di Architettura del paesaggio Unipa di Agrigento, che il paesaggio vitivinicolo siciliano e Ibleo può trovare nuove risorse e figure professionali.

[…] “Il mondo viticolo siciliano è sempre stato legato al paesaggio – dice Francesco Ferreri di Valle dell’Acate e presidente di Assovini Sicilia che ha presenziato all’incontro palermitano… Read more…

8 q

La massima espressione del mio territorio, è il Cerasuolo di Vittoria Docg.
Il Cerasuolo è il frutto del matrimonio riuscito tra l’elegante Nero d’Avola e il fragrante Frappato. È certamente un vino che permette abbinamenti riusciti anche con cucine di paesi molto lontani… Read more…

8 q

Per chi ama la tradizione gastronomica dell’isola, le ricette di Gaetana Jacono saranno una sorpresa. All’altezza dei grandi vini che produce nei dintorni di Ragusa. Pronte all’assaggio?

«A cucinare ho imparato da mia nonna» racconta Gaetana Jacono, produttrice dei vini Valle dell’AcateRead more…

8 q

Il 2016 parte con il piede sinistro per il commercio estero. A gennaio il nostro agroalimentare arretra dell’1,3% sullo stesso mese dell’anno prima. Si tratta però di un solo mese, insufficiente a delineare un trend, anche se le anticipazioni Istat ipotizzano che il fenomeno possa prolungarsi per l’intero primo trimestre.

[…] Il 2015 ha confermato il succes­so del vino italiano sui mercati internazionali con un massimo storico dell’export di 5,4 miliardi. Gaetana Jacono, contitolare della cantina siciliana Valle dell’Acate, si sofferma sul legame tra cibo e vino «quale strada maestra per consolidare la diffusione… Read more…

8 q

Come sta il vigneto Sicilia? Ci conviene che stia bene, perché si parla del più grande d’Italia: 100 mila ettari, tre volte la Nuova Zelanda, per dire. È un vigneto che pare in buona salute, producendo qualcosa come 5 milioni di ettolitri con rese piuttosto basse, rispetto ad anni fa, e con una sottesa e continua ricerca di qualità.

[…] Assaggi en primeur 2015 – Rossi

Valle dell’Acate Cerasuolo di Vittoria Classico (RG) mandorle, nocciole, pepe rosso e stuzzicante, bella freschezza e sapidità per una ritmo sorprendente… Read more…

torna su