menu +

News ed eventi recenti


8 q

Nella rubrica “I vini del mese” di novembre sono stati segnalati:

ZAGRA 2017 | 4 stelle (ottimo)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

VITTORIA FRAPPATO 2017 | 4 stelle (ottimo)

 

 

8 q

Abbiamo il piacere di comunicare che Valle dell’Acate è stata inserita nella guida VITAE 2019.

Cerasuolo di Vittoria Classico Iri da Iri 2013

Tre Viti e 1/2 (punteggio 89/90 centesimi)
segnalazione come vino cupido (vino che ha suscitato particolare emozione)

Vittoria Nero d’Avola Tané 2014
Tre Viti e 1/2 (punteggio 89/90 centesimi)

Sicilia Nero d’Avola Il Moro 2015
Tre Viti (punteggio da 85 a 88 centesimi)

Cerasuolo di Vittoria Classico 2015
Tre Viti (punteggio da 85 a 88 centesimi)

Sicilia Nero d’Avola Bellifolli 2017
Tre Viti (punteggio da 85 a 88 centesimi)

8 q

L’autunno è ormai inoltrato, ma a noi è rimasta ancora la voglia di un bel piatto leggero e a base di pesce da accompagnare con un bel calice fresco di vino bianco. Per questo abbinamento non potevamo che scegliere il nostro Bidis: uno chardonnay robusto e super profumato! Mettetevi, dunque, ai fornelli e cimentatevi nella preparazione di questo squisito filetto di baccalà… Read more…

8 q

di Miki Solbiati e Ilaria Mozzambani

“Il vino da sempre ha accompagnato l’uomo nella storia.
Il vino è cultura. La cultura è un filo che risale la storia
e non si interrompe mai, si tramanda, si prende dal passato
e si porta nel futuro”.

Gaetana Jacono

La cantina siciliana Valle dell’Acate venne fondata da Giuseppe Jacono e la sua famiglia alla fine del XIX secolo, nel Feudo Bidini, tra i colli della Valle del Dirillo, nei pressi di Acate, cittadina del ragusano nota per il suo immenso patrimonio paesaggistico e architettonico. In un contesto unico ed irripetibile, tra l’arte barocca e la campagna che si perde tra le dune di sabbia fino al limpido mare, è da sempre dedita alla coltivazione vitivinicola, producendo vini per l’esportazione in Francia. Dopo sei generazioni, oggi è Gaetana a guidare l’azienda. Dopo aver abbandonato la carriera di farmacista, affiancò suo padre, già attentissimo alla qualità e alla tradizione dei vitigni autoctoni, apportando però un approccio biologico ai vigneti, diventando eco-sostenibili e moderni nelle tecnologie, per produrre un vino che potesse andare in tutto il mondo, facendo crescere la produzione dalle 30mila bottiglie l’anno alle 400mila di oggi.

Read more…

8 q

Anche quest’anno Valle dell’Acate partecipa al Merano Wine Festival dal 10 al 12 novembre.
Ci potete trovare presso la Goethesaal, 311.

Orari espositivi
Sabato 10.11.2018 dalle ore 10.00 alle ore 18.00
Domenica 11.11.2018 dalle ore 10.00 alle ore 18.00
Lunedì 12.11.2018 dalle ore 10.00 alle ore 17.00

La nostra cantina è stata selezionata con i seguenti vini:
Iri da iri Cerasuolo di Vittoria DOCG Classico 2013
– Il Frappato Vittoria DOC 2017

Durante la manifestazione parteciperà:
– MiniVerticale con Il Frappato Vittoria DOC con le annate 2018 (anteprima), 2017, 2016, 2015.
Degustazione “Vecchia annata” di un vino pregiato con il Cerasuolo di Vittoria DOCG Classico 2006.

8 q

iri da iri

8 q

Le migliori etichette nel 2019

La Guida Oro I Vini di Veronelli ha selezionato i 5 vini più interessanti del prossimo anno, ossia i Migliori Assaggi del 2019. Questa, infatti, è la categoria più prestigiosa, accompagnata da altre due sezioni: Super Tre Stelle e Grande Esordio. Vediamole tutte in dettaglio.

Read more…

8 q

“L’idea, che nasce da La Vendemmia di Parigi a Montmartre – continua Amoruso Manzari ­, è stata importata a Milano nove anni fa da Montenapoleone District e abbiamo in esclusiva il nuovo format su Roma dall’altr’anno. Obiettivi sono quelli di dare al settore retail un supporto per incrementare le vendite costruendo un evento democratico che dia una spinta a tutto il settore offrendo le stesse opportunità e coinvolgendo in un unico evento tutte le boutique aderenti”.
“Far vivere il territorio in forma accessibile e fruibile incentivando cultura, turismo e qualità è sicuramente un obiettivo che ci lega allo spirito de La Vendemmia – afferma Sabrina Alfonsi, presidente del Municipio I di Roma – e la valorizzazione delle aree del centro storico non può che essere un incentivo a migliorare la nostra immagine agli occhi del cittadino e del turista straniero”. Read more…

8 q

Anche a Roma si vendemmia. Sono oltre sessanta le boutique del lusso che oggi hanno animato la “Vendemmia di Roma” in apertura straordinaria dalle 19,30 alle 22,30. Protagonisti assoluti, all’interno di ogni spazio prescelto nelle cinque aree del centro storico – Via Condotti, Piazza di Spagna, Via Borgognona, Largo Goldoni e Piazza San Lorenzo in Lucina – i grandi vini in degustazione, dalle eccellenze di casa al Comitato dei Grandi Cru!
Tra le tante proposte selezionate nell’itinerario – accessibile facilmente anche attraverso la app dedicata creata appositamente da Logica Informatica – anche eventi negli eventi, come un allestimento di pezzi di antiquariato a tema alla galleria Alessandra Di Castro o la presentazione, nella lounge della Global Blue a piazza Trinità dei Monti, della “D­Table Wine Experience”, il tavolo interattivo realizzato dal designer Danilo Cascella in grado di esplorare, grazie all’interfaccia multitouch, le cantine e i vigneti dell’azienda in degustazione.
Anche gli Hotel 5 stelle Lusso del centro storico di Roma non sono stati da meno partecipando all’originale iniziativa con l’allestimento personalizzato di speciali lounge VLE e cocktail privati.
Non da ultimo, i ristoranti gourmet, già attivi da lunedì scorso per pranzi e cene, continueranno nella loro proposta ­menu “La Vendemmia” fino al 20 ottobre, proponendo una personalissima interpretazione dell’evento con una selezione di piatti tradizionali rivisitati in chiave moderna.
Prenotandosi inoltre ai numeri indicati sul sito www.lavendemmiaroma.it si possono visitare alcune pregiate cantine laziali e accedere, con tour privato personale, ad una serie di dimore storiche generalmente chiuse al pubblico.

Read more…

8 q

Saranno oltre sessanta le boutique del Lusso che questa sera, giovedì 18 ottobre, animeranno LA VENDEMMIA DI ROMA in apertura straordinaria dalle 19,30 alle 22,30.
Protagonisti assoluti, all’interno di ogni spazio prescelto nelle cinque aree del centro storico (Via Condotti, Piazza di Spagna, Via Borgognona, Largo Goldoni e Piazza San Lorenzo in Lucina) i grandi vini in degustazione, dalle eccellenze di casa al Comitato dei Grandi Cru!

Read more…

torna su