menu +

News ed eventi recenti


8 q

di Raffaele Foglia

Gaetana Jacono pronta a nuove sfide: «Ma la principale è valorizzare il Cerasuolo di Vittoria»

GAETANA JACONO«Questo è l’anno della svolta». Lo ripete più volte Gaetana Jacono, durante la visita alla cantina di Valle dell’Acate, in Sicilia. Lo dice con un sorriso che mostra anche un grande orgoglio per la sua famiglia, per la sua terra, per i suoi vini.
«Siamo qui da sei generazioni – spiega Gaetana Jacono – Agli inizi si lavorava per produrre il vino sfuso da mandare in Francia, a Marsiglia. L’export dei nostri vini era molto importante, a quei tempi. A metà dell’800 viene acquistato il fondo a Bidini. L’esportazione dei vini nel Ragusano si manteneva con il Cerasuolo di Vittoria, che in realtà era Frappato in purezza». Si utilizzava ancora il palmento, che era l’antico sistema di torchiatura delle uve: la struttura fa tuttora parte di Valle dell’Acate, come sorta di museo.
Ovviamente, rispetto agli inizi, la produzione è cambiata. «Nel 1981 viene costruita la nuova cantina che è sovradimensionata rispetto alle nostre attuali esigenze. Ma questo perché all’inizio doveva essere una cantina cooperativa che raggruppava i vari piccoli produttori della zona di Acate. Ma evidentemente la Sicilia non era ancora pronta a un progetto sullo stile Trentino-Alto Adige: infatti nelle annate buone i soci vendevano le uve all’esterno della cooperativa, perché venivano meglio pagati, mentre nelle annate cattive tornavano alla cooperativa, perché sicuri di avere un incasso».

Read more…

8 q

di Daniela Citino

gaetana jaconoCalici di stelle. La vigneron Gaetana Jacono chiarisce perché sempre più appassionati scelgono la provincia iblea

La vigneron Gaetana Jacono ne è più che certa. Grazie al vino, alla cultura che riesce a esprimere, il numero dei visitatori negli Iblei potrà senz’altro aumentare.

Con “Calici di Stelle”il vino del territorio diventa l’inebriante principe della movida estiva della costa ragusana. L’evento, che ha puntato anche sul connubio del vino con il cibo, è stato organizzato per la notte di San Lorenzo, su una delle panoramiche terrazze del porto di Marina di Ragusa, dalle Strade del Vino del Cerasuolo di Vittoria che riunisce le migliori aziende produttrici della storica e mitica area geografica di produzione. Nel suo cda, nel ruolo di consigliera, siede anche Gaetana Jacono, presidente dell’azienda Valle dell’Acate insignita nell’anno dell’Expo milanese del titolo di ambassador di We-Women For Expo allo scopo di migliorare il diritto al cibo e ad un’alimentazione sostenibile.

Read more…

8 q

La commissione di The WineHunter Award ha conferito il certificato d’eccellenza a tre vini Valle dell’Acate:
il 2018 Il Frappato Vittoria Frappato DOC
il 2017 Cerasuolo di Vittoria Classico DOCG
il 2014 Tanè Vittoria Nero d’Avola DOC

8 q

iri da iriIL CERASUOLO DI VITTORIA DOCG CLASSICO
IRI DA IRI 2013


a seguito delle degustazioni e delle selezioni operate dalle commissioni della guida
Vinibuoni d’Italia 2020
ha ottenuto il prestigioso riconoscimento della

GOLDEN STAR

assegnata ai vini d’eccellenza per la qualità,
la piacevolezza, la bevibilità
e la corrispondenza vino-vitigno-territorio

 

 

8 q

valle dell'acateValle dell’Acate sarà presente alla 15° edizione di CALICI DI STELLE.

Vi aspettiamo
sabato 10 agosto dalle 20
Terrazza del Porto Turistico
Marina di Ragusa

valle dell'acate

Per un primo “fuori dalla norma” a volte bastano pochi ingredienti e anche poco tempo.
I Paccheri alla Norma sono facili da preparare e portano con sé tutto il sapore di estate e di Sicilia.
A rendere perfetto questo viaggio del palato, servirà un rosso morbido e aromatico: il nostro Cerasuolo di Vittoria D.O.C.G. Classico è davvero perfetto!

 

 

Read more…

8 q

Mettete un tramonto d’estate, una bella compagnia, un calice di vino profumato ed è subito aperitivo.
Manca qualcosa?
Sì, una ricetta che stuzzichi il palato e non richieda una lunga preparazione. Le girelle di pomodoro sembrano fare al caso nostro.
E il Frappato D.O.C. Vittoria è l’ideale compagno per questo piatto.

 

Read more…

8 q

valle dell'acateMolta voglia di andare al mare e poca voglia di stare in cucina a spignattare…
L’estate è anche questo! Ma sappiate che, in davvero poco tempo, è possibile preparare un pranzo fresco, veloce e leggero che bene si intona al clima vacanziero.
Che ne dite di un’insalata estiva e un bel bicchiere di vino? 
Quale vino? Il nostro Zagra D.O.C. Sicilia Bianco, ovviamente.

 

Read more…

valle dell'acateMangiare verdure fa bene, si sa.
L’idea di un minestrone proprio non ci va giù?
L’alternativa c’è ed è molto più divertente per la nostra gola. Una torta alle verdure arricchita da una dolcissima crema di carote. Sembra un dessert e invece è un ottima ricetta per un aperitivo, soprattutto se gustata insieme a un rosso servito leggermente fresco come il nostro Frappato D.O.C. Vittoria.

Read more…

8 q

di Edoardo Tomaselli

Una nave carica di musica. E’ partita da Genova alla fine di marzo, per arrivare nel porto di Maputo, in Mozambico. E proprio nello stesso periodo il tifone Idai scatenava una scia di morte e distruzione, danneggiando oltre sessantamila abitazioni, lasciandosi alle spalle 150.000 sfollati – perlopiù donne e bambini – e decine di migliaia di ettari di terreno inondato, irrecuperabile per la prossima semina. Davanti a un simile disastro diventa fondamentale che i progetti di cooperazione affrontino non solo l’emergenza del momento ma il lungo periodo, con articolati progetti di sostegno e sviluppo in cui anche la musica ha la sua parte. Nella stiva della nave arrivata a Maputo c’erano 250 strumenti di seconda mano o da riparare, tra cui 12 pianoforti, chitarre, archi, ottoni, percussioni e apparecchiature audio-luci: torneranno dove necessario a nuova vita e verranno inseriti – secondo un principio di economia circolare – nel nascente mercato locale. Read more…

torna su