menu +

Le ricette di Gaetana


Scaccia Ragusana
18Dic
2019

L’atmosfera natalizia accende i ricordi e rievoca inevitabilmente le tradizioni familiari, come quella della scaccia ragusana:
un piatto dalle origini povere originariamente preparato solo una volta alla settimana e adesso preparazione tipica della vigilia di Natale.
Si tratta di una sorta di focaccia ripiena, la cui pasta viene tirata sottilmente e poi farcita e ripiegata su se stessa.
Data la grande ricchezza di ingredienti e di sapori, vi consigliamo l’abbinamento con il nostro Frappato DOC Vittoria.

Ingredienti per 4 persone
400 g farina di grano duro
500 g polpa di pomodoro
500g cipolle
200 g caciocavallo stagionato grattugiato
1 bustina di lievito di birra
10 g zucchero
50 ml olio extravergine di oliva
circa 250 ml acqua tiepida

Versate in una ciotola acqua, lievito di birra, farina di semola e iniziate ad impastare. Quando l’impasto comincia a formarsi, aggiungete il sale e olio extravergine di oliva.Terminate quando l’impasto risulta liscio ed omogeneo. Riponete il panetto di pasta in un contenitore coperto, in un luogo tiepido a lievitare per circa 60/90 minuti, finché non raddoppia di volume.
Nel frattempo, fate appassire le cipolle con un filo d’olio in una casseruola, aggiungete la polpa di pomodoro, regolate di sale e fatelo cuocere fin quando il sugo si addensa. Lasciatelo raffreddare prima di farcire la scaccia.
Trasferite l’impasto su un piano di lavoro e dividetelo in piccoli panetti. Stendete ciascun panetto fino a ottenere una sfoglia rettangolare. Versate sopra il sugo con le cipolle e aggiungete il caciocavallo stagionato grattugiato. Ripiegate il lato destro e quello sinistro verso il centro. Dovete ottenere un rettangolo lungo e stretto. Spalmate sul rettangolo altro sugo. Ripiegate le due estremità: quella superiore e quella inferiore.
Dovete ottenere un rettangolo più corto. Spalmate ancora altro sugo e chiudete a libro.
Infine, spennellatele con olio extravergine e bucherellatele con i rebbi di una forchetta per far fuoriuscire l’umidità all’esterno.
Cuocete in forno a 220°C per circa 30 minuti: otterrete delle squisite scacce dorate! Perfette per la vigilia di Natale!


torna su