menu +

Le ricette di Gaetana


A volte un contorno può diventare il protagonista delle nostre cene. È il caso della caponata alla siciliana, una ricetta tradizionale dell’isola che con i suoi colori e il suo sapore unico sedurrà i palati di tutti a tavola. Ad accompagnare questo piatto sulla scena ci sarà lo Zagra D.O.C Sicilia Bianco.

 

 

 

Ingredienti per 4 persone
800 g melanzane tonde
2 peperoni
1 gambo di sedano
1 cipolla rossa
1 spicchio di aglio
2 carote
olive verdi Nocellara del Belice
mandorle leggermente tostate
una manciata di capperi dissalati
400 g pomodori pizzuttello
pane tostato
2 cucchiai di zucchero di canna
aceto di vino
olio extravergine di oliva q.b.
sale q.b.

Dopo aver lavato le melanzane, tagliatele a tocchetti e lasciatele spurgare in un colapasta con del sale grosso per circa 30 minuti. A parte pulite e affettate i peperoni. Riducete a fettine la cipolla, le carote e fate rosolare le verdure in una padella con un filo di olio e uno spicchio di aglio. Aggiungete i pomodori puliti e tagliati a pezzetti, mezzo bicchiere di aceto, lasciate sfumare e poi unite i due cucchiai di zucchero. In una pentola fate sbollentare per qualche minuto il sedano in acqua e aceto e poi aggiungetelo ai pomodori. Sciacquate le melanzane, asciugatele in un foglio di carta assorbente e poi fatele friggere in una padella con olio ben caldo. Quando saranno dorate, scolatele e asciugate l’olio in eccesso. Fate lo stesso con i peperoni e poi unite le verdure fritte ai pomodori, aggiungete le olive a pezzetti, le mandorle leggermente tostate e i capperi. Mescolate delicatamente e aggiustate di sale. Servitela sul del pane tostato ed ecco nella vostra tavola una porzione di Sicilia.


torna su