menu +

Le ricette di Gaetana


Se siete tornati dalle vacanze in Sicilia e la nostalgia della cucina sicula si fa sentire, perché non provare a portare a tavola un po’ dell’isola? Tra le prelibatezze siciliane ne spicca decisamente una: gli arancini. Un piatto golosissimo che si può preparare anche in pochi passaggi. E per completare questo ritorno al sud, scegliete un bel bicchiere di Frappato!

Ingredienti per 4 persone
500 g di riso originario
200 g di mozzarella per pizza
1 bustina di zafferano
2 uova
sale e pangrattato, q.b.
ragù di carne molto ristretto q.b.

Preparate un classico ragù di carne e lasciatelo raffreddare bene. Lessate il riso in acqua salata e lasciatelo al dente. Scolatelo e versatelo in una coppa capiente. Aggiungete lo zafferano sciolto in pochissima acqua tiepida e mescolate con un cucchiaio di legno. Tagliate a dadini la mozzarella. Bagnate le mani, prendete un po’ di riso e schiacciatelo sul palmo della mano formando un disco. Ponete al centro un pezzetto di mozzarella e un cucchiaino di ragù. Richiudete l’arancino con altro riso. Dategli una forma rotonda lavorandolo con le mani. E procedete allo stesso modo per la preparazione degli altri arancini. Prendete due piatti, uno con del pangrattato e un altro con le due uova sbattute. Passate gli arancini prima nelle uova sbattute e poi nel pangrattato. Friggeteli in abbondante olio di oliva o di semi. È importante che l’olio sia ben caldo ma non bollente perché altrimenti tenderanno a bruciarsi fuori rimanendo freddi all’interno.

Ed ecco che un boccone di Sicilia è pronto per essere gustato!


torna su