menu +

Le ricette di Gaetana


corona di riso con funghi misti trifolati.jpeg

A questo piatto leggero ma ricco, perfetto per il nostro inverno che non ci vuole lasciare, abbino il Cerasuolo di Vittoria che, con la sua eleganza, si fonde perfettamente alla corona di riso con funghi.

Il naso di Frappato, con i fiori di viola e i lamponi, invita all’assaggio e la bocca vellutata di nero d’Avola, dove tornano i frutti rossi e un leggero cacao, si fonde con il sapore del formaggio e la carnosità dei funghi. Il vino cammina a fianco di questo piatto. Come sempre il Cerasuolo di Vittoria DOCG è “food friendly”, un vino di buona struttura che parla di Sicilia, in modo moderno ed elegante; il nostro è Classico ed è invecchiato in botti di legno grandi per un tempo non troppo lungo. Il 2014 è l’annata felice di questo vino, affidato alle sapienti mani dell’enologo Carlo Casavecchia.

 

Ingredienti per 4/6 persone
500 g riso pairboiled
50/70 g parmigiano
2 sottilette di vostro gusto
olio, qb
pangrattato, qb
burro, qb

Per la preparazione dei funghi trifolati
500/600 g funghi misti (champignons, porcini, funghi pleurotus)
1 pugno di porcini disidratati (che avrete lasciato in ammollo per mezz’ora)
1 cucchiaio di prezzemolo
erba cipollina, qb
uno spicchio di aglio
olio extravergine di oliva, qb
1 bicchiere di vino bianco
brodo vegetale, qb

All’insegna della leggerezza non faccio il risotto ma il riso è bollito. Scolatelo e unitelo al burro, al parmigiano, alle sottilette e all’olio. Fate in modo che non sia troppo condito ma che lasci in bocca la sensazione di un riso leggero.
In una pentola mettete un po’ d’olio, uno spicchio intero di aglio che andrete a togliere alla fine, i funghi, l’erba cipollina, il vino bianco e un po’ di brodo.
Lasciate cuocere per circa 20 minuti e all’ultimo aggiungete il prezzemolo tritato.
Mettete da parte due cucchiai di funghi che andrete ad unire al riso.
Frullate il resto grossolanamente con il minipimer e lasciatelo da parte.
Imburrate e passate con il pangrattato lo stampo, unite il riso e infornate per circa 30 minuti a 160/180°C.
Una volta pronto, capovolgetelo in un piatto e aggiungete i funghi frullati che avrete riscaldato con un po’ di brodo.

 

 


torna su