menu +

Le ricette di Gaetana


La ricetta della settimana è: il polpo ai sapori di Sicilia e il suo abbinamento perfetto è Zagra Grillo 2016, servito ghiacciato in questa estate calda… provate!

THE HOUSE OF PAIRING | ricetta di Davide Di Corato

house of pairingsIngredienti per 4 persone
4 polpi da 300 g cadauno
5 patate
capperi sotto sale q.b.
capuliato (pomodori secchi sott’olio tritati finemente) q.b.
olive nere
1 spicchio d’aglio
1 foglia d’alloro
olio Extravergine d’oliva sale e pepe

Pulite il polpo, togliendo occhi e denti. Mettete i capperi sotto sale in acqua, cambiando l’acqua sovente. Portate a temperatura la pentola in acciaio, fino a quando non diventa rovente. Buttate il polpo nella pentola e chiudete bene con il coperchio. Cuocete per circa 30 min. Pelate le patate, lavatele, tagliatele a fettine, mettetele in una pentola e copritele con l’acqua. Aggiungete lo spicchio d’aglio con o senza camicia e l’alloro. Portatele a cottura (circa 30 min).
Nel frattempo mettete le olive nel microonde (da almeno 800 w, meglio se da 1200 w) e cuocerle a secco per 30 sec circa, ossia fino a quando non si seccano e sbriciolano.
Una volta cotte le olive, sbriciolarle o tritarle finemente sino ad ottenere una polvere, simile alla cenere. Tritate il capuliato. Togliete i capperi dall’acqua, asciugate e tritate finemente. Una volte che le patate sono cotte, frullarle aggiungendo olio Extravergine e sale. In un piatto piano, versate la vellutata a specchio, aggiungete un polpo roccia intero (durante la cottura si sarà arricciato) oppure un mezzo tentacolo.
Guarnite con il trito di capperi, la cenere di olive e il battuto di capuliato. Finite con un giro di olio Extravergine d’oliva e pepe.

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva


Lascia un commento

torna su