menu +

Dicono di noi


Alcuni studiosi di ampelografia ritengono che la vite crescesse spontaneamente in Sicilia molto tempo prima della venuta dei fenici e dei greci. I primi introdussero nella parte occidentale dell’isola, fra l’VIII e il VII secolo a.C., alcuni vitigni oggi considerati autoctoni…

[…] L’insolia o inzolia è coltivata in Sicilia dai tempi della colonizzazione greca che la diffusero anche sul litorale toscano dove ancora oggi è coltivata con il nome di Ansonica. “Il nome del vino – ci racconta Gaetana Jacono, responsabile di Valle dell’Acate – deriva dalla contrada Bidini…

Visualizza l’articolo completo:
gustoSano n.25 Luglio/Agosto


torna su