menu +

News ed eventi recenti


Valle dell'AcateLa massima espressione del mio territorio, è il Cerasuolo di Vittoria Docg.
Il Cerasuolo è il frutto del matrimonio riuscito tra l’elegante Nero d’Avola e il fragrante Frappato.
È certamente un vino che permette abbinamenti riusciti anche con cucine di paesi molto lontani (si abbina perfettamente a piatti speziati) che incarna un modo di bere contemporaneo, più fresco, meno concentrato, che va a braccetto con il cibo, senza sovrastarlo mai.
Se dico vino penso a cucina, a convivialità e, subito dopo, a cultura. Penso a un bicchiere di Cerasuolo di Vittoria che unisce persone che, sedute piacevolmente a un tavolo, si scambiano opinioni, raccontano storie, tra bicchieri di vino che creano un legame invisibile tra di loro.
Il vino porta con sé un messaggio di cultura che racconta la storia di un luogo, che riporta a un tempo che precede quella specifica bottiglia. La bottiglia è un tramite, un collante capace di avvicinare culture diverse, di farle incontrare, conoscere e compenetrare.
In questo modo interpreto il mio essere Brand Ambassador del Cerasuolo di Vittoria DOCG e del territorio ragusano, in Italia e nel mondo.

Gaetana Jacono

2106-imgTERRA MATTA
12 maggio
ristorante Majore
Chiaromonte Gulfi
Terra matta è il festival che promuove il territorio di Chiaromonte facendo incontrare cuochi provenienti da diverse regioni italiane con i produttori agroalimentari del territorio ragusano.
Il Cerasuolo di Vittoria Valle dell’Acate accompagnerà la cucina del cuoco stellato sardo Gianluca Tore
che cucinerà nel ristorante Majore.

 

2107-imgWINE FOR LANDSCAPE
12 e 13 maggio
Dipartimento di Architettura
Palermo
Wine for landscape è un esperimento di progettazione sul campo
condotta dal corso di Architettura del Paesaggio UNIPA sede di Agrigento,
e da quattro aziende vitivinicole della Strada del vino Cerasuolo di Vittoria D.O.C.G.:
Cos, Occhipinti, Planeta, Valle dell’Acate.

I futuri architetti sono stati messi in situazioni di lavoro reale, di fronte alle esigenze delle aziende e di un territorio. Alle aziende si aprono nuove occasioni di progetto del paesaggio, valore intrinseco della produzione vitivinicola. La presentazione dei progetti avrà come ospite d’eccezione Miguel Giorgieff dello studio francese COLOCO che presenterà progetti di paesaggio ed esperienze di didattica sul campo.

 

2108-imgWINE PASS è ANCHE PLUS
La carta della Strada del Vino Cerasuolo di Vittoria
dal Barocco al Liberty
Fino al 31 maggio:
WP 20 euro per 30 giorni – WPPlus 50 euro per 12 mesi

Una fitta rete di indirizzi nel cuore del Cerasuolo di Vittoria alla scoperta del territorio che lo genera, delle aziende e delle persone che lo producono, dei percorsi di viaggio possibili e degli altri prodotti tipici
che ne costellano il cammino. Un viaggio a tappe sotto il segno dell’emozione autentica che contraddistingue il sud est della Sicilia.

 

2109-imgIL CERASUOLO LA NOSTRA IDENTITA’
VALLE DELL’ACATE

Un vino rosso nato dai vigneti dell’altopiano Bidini Soprano, dove riposano sabbie rosso chiaro e scuro di medio impasto e buone profondità. Vigneti che, laddove si trovano su terra di colore rosso scuro, producono Nero d’Avola, mentre, se adiacenti al mare, su terreni di colore rosso chiaro, producono Frappato. Dal loro incontro: il famoso Cerasuolo di Vittoria, in possesso della denominazione di origine controllata e garantita (DOCG), affinato in botti e tonneaux per 12 mesi e in bottiglia per almeno 9 mesi, 13,50% ten. Alc., dal colore rosso ciliegia, intenso e brillante, con tannino vellutato, persistente e aromatico, perfetto in abbinamenti con ragusano
DOP stagionato e piatti elaborati anche speziati.

Salva

Salva

Salva


torna su