menu +

Dicono di noi


Signore di antica nobiltà terriera. Imprenditrici di prima generazione. Esperte di marketing e di comunicazione. Ma anche wine-maker di grande competenza e creatività. E non mancano perfino certe eroine radicali del vino. La rivoluzione femminile dell’enologia siciliana è solo all’inizio. Preparatevi [..] Gaetana Jacono

 

 

Visualizza l’articolo completo:

 

 

 


torna su