menu +

Dicono di noi


Uno strumento per rilanciare la crescita economica italiana, ma anche un’occasione per ripensare le politiche di sviluppo globali: sono gli obiettivi di Expo 2015, in programma dal primo maggio prossimo a Milano, che sono stati presentati oggi al corpo diplomatico internazionale a Villa Madama. Il ministro degli Esteri, Federica Mogherini, ha ricordato il particolare canale di lavoro, “Women for Expo”, nella convinzione che le donne rivestano “un ruolo speciale per quanto riguarda l’alimentazione, l’educazione all’alimentazione e in molti paesi anche all’approvvigionamento del cibo”. All’evento a Villa Madama sono intervenuti anche il critico d’arte Philippe davvero, l’imprenditrice e ambasciatrice di “Women for Expo” Gaetana Jacono, lo chef Carlo Cracco e il campione di ciclismo Felice Gimondi.

Visualizza l’articolo completo:


torna su